×

La “Lupa” al Circeo

La “Lupa” al Circeo

Un fenomeno davvero inusuale ha accolto gli ospiti più mattutini del nostro hotel quest’oggi: una fitta nebbia avvolgeva ogni cosa,facendo scomparire all’orizzonte non solo Terracina, ma anche la cima del promontorio e le spiagge che distano solo qualche decina di metri.

the LUPA phenomenon

Ma cosa ha causato questa atmosfera fiabesca?

In realtà si tratta di un fenomeno piuttosto comune in aree più meridionali delle nostre, soprattutto in Sicilia: questa strana e densissima nebbia si forma quando l’aria umida e calda proveniente dalle zone tropicali passa per avvezione sopra il mare, che é ancora fresco. Queste nebbie invadono all’improvviso le zone costiere e il vicino entroterra, generalmente durante le ore più calde della giornata, grazie all’attivazione di brezze che spingono la massa nebbiosa verso la terraferma. L’alta concentrazione di iodio e sodio di questa nebbia è estremamente nociva per piante a foglia larga e per gli animali.

In Sicilia, dove il fenomeno é ben conosciuto e pittosto frequente quella che appare nelle prime ore dell’alba e viene storicamente denominata “Lupa”.

Improvvisa come era apparsa,poco dopo l’alba la Lupa si é dileguata, lasciando al suo posto una magnifica giornata di sole. Chissà quando la rivedremo!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

*